Al via la quinta area interna abruzzese

A Tossiccia primi passi per la costruzione di un’altra area interna a cavallo tra le province di Teramo e dell’Aquila

Presto saranno 5 le aree interne della Regione abruzzese. Previsto a breve un incontro nella sede della Comunità montana di Tossiccia per avviare il processo di costruzione della nuova area collocata a cavallo tra le province di Teramo e l’Aquila, in cui attuare la Strategia Nazionale per le Aree interne (SNAI).  Gli altri territori abruzzesi connotati come “interni” sono Basso Sangro – Trigno prescelto come area pilota per la sperimentazione della SNAI, Val Fino - Vestina; Valle Roveto e Subequana. La zona di Tossiccia è caratterizzata da un territorio prevalentemente montuoso e collinare investito da un consistente e progressivo calo demografico a partire dagli ’50 e da numerosi eventi sismici anche recenti.