Al via il Giubileo della luce per valorizzare i piccoli centri italiani

Verranno finanziati interventi di Illuminazione sostenibile per attivare nuovi modelli di sviluppo locale Dei 17 comuni coinvolti 11 rientrano in aree interne

Al via i primi 17 interventi del “Giubileo della Luce”, un progetto sottoscritto da Ministero dell’Ambiente e  ANCI nel 2015 che punta alla  valorizzazione del patrimonio religioso, culturale e ambientale dei comuni italiani passando per l’efficienza energetica. 11 dei 17 municipi interessati sono classificati come “comuni di area interna” in cui è in vai di sperimentazione la Strategia nazionale aree interne (SNAI). Il loro patrimonio artistico, naturale, ma anche quello delle tradizioni locali e culturali sarà messo in risalto grazie a un’illuminazione improntata alla sostenibilità. Le risorse messe a disposizione dal MATTM ammontano a un milione e mezzo di euro. L’iniziativa rappresenta un’opportunità particolarmente significativa per i comuni di piccole dimensioni con l’illuminazione di luoghi sacri, siti di interesse naturalistico e religioso, edifici indicati dagli enti stessi finalizzata alla loro visibilità a livello nazionale e alla crescita sostenibile dei territori. I comuni che hanno inviato la propria candidatura sono stati 134, 50 quelli che hanno presentato un progetto ritenuto finanziabile. Il progetto, che si ispira alla Bolla Pontificia “Misericordiae Vultus” e al Giubileo Straordinario della Misericordia indetto da Papa Francesco, si pone come pilota per l’attivazione di nuovi modelli di sviluppo locale.
 
Maggiori info
 

AllegatoDimensione
tabella_comuni.pdf207.73 KB