Report sullo sviluppo delle aree interne in Campania

Pubblicata una relazione che ripercorre gli interventi di sviluppo locale nei territori campani selezionati per la sperimentazione della SNAI

Pubblicato il report Lo sviluppo delle aree interne in Campania che ripercorre le tappe, fino a dicembre 2016, delle attività di accompagnamento alla Strategia nazionale per le aree interne (SNAI) nei centri minori campani.  La relazione è stata elaborata nell’ambito del progetto “Linea 6 – Rafforzamento dei Sistemi Territoriali di Sviluppo” a valere sul POR FSE Campania 2014-2020 da Formez PA. Quattro sono le aree interne campane selezionate: Alta Irpinia; Cilento Interno; Tammaro - Titerno; Vallo Di Diano. Il percorso della SNAI è stato attivato in Alta Irpinia, individuata come area pilota, e nel Vallo di Diano, seconda area. La Strategia Nazionale Aree interne avviata in Campania si pone in continuità rispetto alle esperienze di sviluppo avviate in precedenza basate sulla costruzione di partenariati locali, ispirate a modelli “place based”. Il report è soprattutto una riflessione sull’attuazione dei metodi innovativi delle politiche di sviluppo locale e dell’approccio “orientato ai luoghi” in Campania. Ha il valore di memoria storica degli interventi e soluzioni che hanno determinato un apprendimento collegiale da spendere in future progettazioni, non tralasciando l’insegnamento derivato dalle criticità emerse da riferire soprattutto all’adozione di procedure attuative complesse, alla scarsa integrazione intersettoriale dei progetti, alla insufficiente importanza accordata alla gestione di beni e servizi realizzati. La SNAI rappresenta il banco di prova di tali lezioni, la prima vera sperimentazione delle indicazioni racchiuse nel documento “Metodi e obiettivi per uso efficace dei fondi comunitari 2014/2020”, che ha rappresentato la base per l’attuale periodo di programmazione individuando tra le opzioni strategiche la promozione delle aree interne del Paese. Le attività di sostegno realizzate per la definizione delle strategie d’area campane, realizzate dalla Regione con il supporto del Formez PA, sono state finalizzate all’applicazione dell’approccio SNAI, favorendo il dialogo tra attori locali e istituzionali. Parallelamente è stato condotto un costante accompagnamento per l’adeguamento al requisito associativo che ha portato alla sottoscrizione di protocolli e convenzioni tra i comuni campani interessati. Il report è diviso in due parti e quattro capitoli: nella prima parte vengono descritti i principali strumenti di sviluppo locale che negli ultimi decenni sono stati attuati nei territori delle quattro aree interne individuate dalla Regione Campania per la sperimentazione della SNAI nonché gli strumenti operativi che possono contribuire al rafforzamento delle esperienze di co-pianificazione per lo sviluppo territoriale; nella seconda parte viene illustrato il processo di implementazione della Strategia  nella Regione Campania, le metodologie utilizzate ed i percorsi realizzati per supportare il processo partenariale di coinvolgimento degli stakeholder, l’analisi del contesto, l’identificazione di fabbisogni e risorse territoriali, la definizione delle strategia d’area, il soddisfacimento del prerequisito per la gestione associata dei servizi.
 

AllegatoDimensione
ricerca_areeinterne_definitiva.pdf2.14 MB