Pubblicata la bozza del pacchetto di leggi per i programmi CTE 2014-2020

Oggi più che mai l'Europa ha bisogno di cooperare perché nessun Paese europeo da solo è in grado di affrontare la concorrenza globale e le sfide del mondo moderno.

Nel quadro del Programma INTERACT è stata predisposta la Comunicazione 2014+. All'iniziativa sono chiamati a collaborare gli esperti di programma il cui contributo risulta utile per poter plasmare il futuro scenario di programmazione della Cooperazione Territoriale Europea (CTE) 2014-2020.
Sebbene i politici europei non si siano ancora perfettamente concordi su come debba essere e apparire una “Europa Unita”, i programmi CTE lavorano da sempre per crearne una, motivati da un forte credo.
La visione di una Europa unita politicamente ed economicamente differisce di certo da Stato membro a Stato membro e il livello di integrazione e cooperazione può variare in profondità, ma una cosa è sicura: l’obiettivo della Cooperazione Territoriale Europea è un modo economico e veloce di abbattere i confini fisici, integrare le società e ridurre gli stereotipi.