Proposte UE a sostegno dell’integrazione nella regione del Maghreb

Il 21 gennaio 2012 il Commissario europeo per l’Allargamento e la Politica di Vicinato Štefan Füle e il Segretario Generale dell’Unione araba del Maghreb Habib Ben Yahia, si sono incontrati a Bruxelles per discutere i metodi di implementazione di alcune proposte dell’Unione europea contenute nella Comunicazione Congiunta adottata dalla Commissione europea. Il tema centrale è il supporto a una cooperazione più stretta e all’integrazione regionale nel Maghreb.
Il Commissario Füle ha dichiarato che la Comunicazione è parte di una risposta più ampia agli sviluppi nella regione della sponda sud del Mediterraneo. Il Maghreb è un'area ricca di potenziale ma resta una delle regioni meno integrate al mondo: in tal senso la Comunicazione rappresenta un tentativo concreto che potrebbe consentire all’UE di assumere una posizione più proattiva a supporto dell’integrazione.
I dibattiti hanno riguardato le iniziative concrete da prendere in tema di energia, sviluppo del settore privato, sviluppo rurale, agricoltura e società civile.