Programma ESPON. Tre nuovi inviti a presentare proposte nel settore della cooperazione interregionale (scadenza 28 giugno 2010)

<p> Il Programma ESPON (European Spatial Planning Observation Network &ndash; Rete di Osservazione Permanente della Pianificazione Territoriale Europea) &egrave; stato adottato dalla Commissione Europea con decisione del 7 novembre 2007 e rappresenta un programma di cooperazione interregionale, volto a rafforzare l&#39;efficacia della politica regionale.</p>

I nuovi inviti a presentare proposte nell'ambito del Programma ESPON sono rivolti a soggetti pubblici e privati (Priorità 1 e 2) e alle istituzioni nominate dagli Stati Membri e dai Partner di ESPON e confermate dal Comitato di Monitoraggio come Punti di Contatto ESPON (Priorità 4). Gli inviti sono i seguenti:

 

Priorità 1 - Ricerca applicata sullo sviluppo territoriale, competitività e coesione
Nell’ambito di questa priorità verranno finanziati i seguenti due temi:

1. i mari europei nell’ambito dello sviluppo territoriale;

2. Indicatori e prospettive per i servizi di interesse generale nell’ambito della coesione territoriale e dello sviluppo.

 

Priorità 2 -  Analisi mirate basate sulle richieste degli utenti: prospettiva europea per lo sviluppo di diversi tipi di territori
Questa priorità propone una struttura per nuove tipologie di progetti nell’ambito di ESPON, attraverso l’uso di risultati raggiunti in partnership con differenti gruppi di stakeholders. Nell’ambito di questa priorità verranno finanziati i seguenti 8 temi:

1. EITA – ESPON e TIA – Valutazioni di Impatto Territoriale;

2. ULYSSES – Utilizzare i risultati applicati da ESPON come pietra di paragone per la progettazione transnazionale e lo sviluppo;

3. RISE – Identificare e scambiare buone pratiche per lo sviluppo di strategie integrate regionali in Europa;

4. POLYCE – Sviluppo policentrico in Europa Centrale: Opzioni strategiche basate sull’evidenza;

5. TPM – Monitoraggio della performance territoriale;

6. BEST – METROPOLIS – Condizioni di sviluppo migliore nelle metropoli europee: Parigi, Berlino, Varsavia;

7. SEMIGRA – Migrazione selettiva e disequilibrio di genere nelle regioni rurali;

8. SMART-IST – Istituzioni intelligenti per lo sviluppo territoriale.

 

Priorità 4 - Capitalizzazione, sensibilizzazione e partecipazione: capacity building, dialogo e Networking
Il bando finanzia le attività di rete transnazionale adottate dalla rete dei Punti di Contatto ESPON. Tali azioni sono rivolte alla capitalizzazione transnazionale, all’accrescimento della consapevolezza e alla disseminazione dei risultati ESPON con gli specifici obiettivi di coinvolgere politici, specialisti, scienziati e giovani ricercatori e di promuovere la prospettiva europea dello sviluppo territoriale, la competitività e la coesione.

Data fine: 
28 Giugno, 2010