Programma Central Europe: lanciato il terzo invito a presentare proposte

Il prossimo invito a presentare proposte verrà avviato tra il 15 marzo e il 7 maggio 2010.

Il Programma CENTRAL EUROPE avvierà il terzo invito a presentare proposte nella primavera 2010. Tra il 15 marzo e il 7 maggio i partenariati costituiti da rappresentanti pubblici e privati (provenienti da almeno tre dei paesi coinvolti e con almeno due dei partner disclocati nelle regioni Ue dell’Europa Centrale) hanno la possibilità di presentare le loro proposte di progetto, con l’obbiettivo di migliorare la competitività e la qualità della vita dei cittadini in questa specifica area geografica.Come già avvenuto per il primo e il secondo invito a presentare proposte tenutisi rispettivamente nel 2008 e nel 2009 e nell’ambito dei quali furono approvati 66 progetti su 274, per il terzo invito verranno stanziati dal FESR 60 milioni di euro.I partner di progetto sono invitati a presentare i propri progetti nell’ambito di uno dei quattro assi di programma: innovazione, accessibilità, ambiente e competitività e attrattività tra le città e le regioni. Una volta presentate  le domande, verrà valutata la qualità dei progetti proposti e selezionati, ai fini della loro attuazione, quelli che maggiormente promettono i risultati migliori e più sostenibili. Tali progetti possono attendersi un tasso di cofinanziamento rispettivamente del 75% e dell’85% dei costi eleggibili totali, in conformità con la disclocazione dei partner. I candidati che ricercano maggiori informazioni e che necessitano di un indirizzo ben specifico durante lo sviluppo del progetto, sono invitati a contattare il Segretariato Tecnico Congiunto a Vienna o il  National Contact Point situato in un Paese Membro dell’Europa Centrale. I seminari rivolti a coloro che intendono candidarsi si terranno il 25 e il 26 marzo a Cracovia (Polonia) e il 15 e il 16 aprile a Bratislava (Slovacchia). Il Punto di Contatto nazionale intende organizzare due Giornate informative nazionali dedicate alle modalità di partecipazione al bando, ossia il 31 marzo a Venezia e il 12 aprile a Torino.