Progetti di territorio per la cooperazione europea

L'incontro di Catanzaro su progetti e reti per la cooperazione territoriale europea e la firma della "Carta di Catanzaro"

Si è tenuto a Catanzaro, nei giorni 15 e 16 dicembre scorsi, presso l’Istituto Tecnico industriale "E. Scalfaro”, un seminario sul tema dei progetti e delle reti per la cooperazione territoriale europea dal titolo “Progetti di territorio per la cooperazione europea”.L’incontro, realizzato nell’ambito del Progetto “Territori Innovativi” del DFP attuato dal Formez, ha rappresentato un momento non solo di bilancio delle iniziative portate avanti nell’ambito del Progetto e delle innovazioni prodotte ma anche di verifica delle criticità e dei deficit che occorre contrastare per produrre migliori risultati a livello di sistema. Le azioni condotte in affiancamento a Comuni, Province ed altre entità territoriali hanno rappresentato l’occasione per sviluppare nuove competenze, disegnare scenari futuri, rafforzare le coalizioni locali, accrescere gli ambiti di partecipazione dei territori alla costruzione dello spazio europeo e dar vita a vere e proprie strategie cooperative a livello transnazionale. Sono stati illustrati i risultati dalle attività realizzate per promuovere l’apertura internazionale dei territori del Mezzogiorno partendo dal rafforzamento delle partnership locali e dall’accrescimento delle competenze dell’amministrazione pubblica e degli attori locali. Sono stati presentati i cantieri aperti nelle singole regioni del Mezzogiorno - azioni di ricognizione, ricerca e valutazione dei progetti attivati nel campo della cooperazione europea, sperimentazione di Azioni Territorializzate dirette ad accrescere la capacità progettuale degli attori e a cogliere le opportunità offerte dai nuovi Programmi europei 2007-2013, opportunità da raccordare strettamente con le priorità della programmazione operativa regionale – ed è stato dato ampio spazio alla presentazione di casi di successo nazionali e internazionali, alla discussione sull’importanza per la Cooperazione Territoriale Europea della capitalizzazione delle esperienze, della governance, della qualità dei progetti e dei partenariati. Nell’ambito dell’iniziativa ha avuto particolare rilievo all’Azione realizzata con il Comune di Catanzaro su “Giovani, cultura, creatività e rigenerazione urbana”, tema europeo dell’anno 2009, che si è conclusa con la firma della Carta di Catanzaro da parte dell’amministrazione comunale e delle associazioni culturali locali.In allegato una rassegna stampa dell'iniziativa, più tutti i principali documenti dell'incontro.