POAT Internazionale. I risultati dell'assistenza tecnica in Sicilia e Campania

Nell’ambito dell'Assistenza Tecnica fornita dall'Ufficio Attività Internazionali di FormezPA, nell'attuazione del POAT 2012-2015 – Internazionale Ambito 1 Linea 3 del POAT "Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in rete", sono stati sottoposti alla valutazione della Commissione europea otto progetti sviluppati nel quadro dei finanziamenti diretti relativi alla programmazione 2014-2020 della Commissione europea.

 
L’assistenza sul campo ha permesso alle amministrazioni beneficiarie, con il prezioso supporto degli esperti POAT, di redigere con le amministrazioni locali siciliane e campane otto proposte di progetto in risposta alle Call for proposals dei programmi “Europa per i cittadini”, “COSME” e “Horizon2020”.
 
Per la Regione Siciliana, le sei proposte sono state presentate in qualità di Capofila dai Comuni di Gela, Alcamo e Naro, mentre i Comuni di Riposto (CT), Vittoria (RG) e Castellammare del Golfo (TP) hanno partecipato in qualità di partner in un consorzio internazionale.
 
Per quanto riguarda la Regione Campania, la Fondazione CIVES è stata inserita come stakeholder in due progetti sviluppati nell’ambito del Programma Horizon2020.
 
Di seguito la situazione dei progetti presentati allo stato attuale:

  • Europa per i cittadini - Comune di Gela (AG)  - MyPEACE
  • Europa per i cittadini  - Comune di Alcamo (TP) - ACTOR
  • Transnational cultural tourism products and Tourism and accessibility for all - Comune di Riposto (CT) - European Volcanoes Routes
  • Europa per i cittadini - Comune di Vittoria (RG) - European Interculture Digital Volunteerism
  • Horizon2020 - Fondazione CIVES - ExAMpLe
  • Horizon2020 - Fondazione CIVES - VALCHESA
  • COSME Turismo - Comune di Naro (AG) - EUROW
  • Horizon2020 Promoting gender equality in research and innovation - Comune di Castellammare del Golfo (TP) - EFFY - EFFective Strategies for Promoting  Gender EqualitY

Oltre all’attività di progettazione, l’affiancamento alle amministrazioni locali si è concretizzata attraverso lo sviluppo di percorsi di assistenza tecnica grazie allo svolgimento sul territorio di giornate informative e formative sulla programmazione comunitaria 2014-2020, con successivi focus sulle opportunità offerte dalla Commissione europea alle amministrazioni pubbliche.