POAT 2012-2015 e Regione Siciliana: una panoramica delle attività per l'anno 2014

Gli incontri finalizzati all’affiancamento degli enti locali siciliani previsti nel corso del 2014 dal progetto POAT 2012-2015 stanno facendo seguito alla fase introduttiva che si è tenuta nel 2013.

Nell’anno in corso lo staff dell’Ufficio Attività Internazionali di Formez PA ha effettuato molteplici incontri territoriali presso i Comuni siciliani al fine di procedere con l’assistenza tecnica prevista dal progetto POAT 2012-2015, Ambito 1, Linea 3 “Azioni a supporto della partecipazione ai programmi comunitari a gestione diretta e al lavoro in rete”.
Di seguito una panoramica delle missioni svolte sul territorio che dimostra come gli enti locali della Regione Siciliana abbiano risposto con vivo interesse alle iniziative previste nel quadro dell’attuazione del progetto.
 
Comune di Gela
I due incontri tenutisi con il Comune di Gela il 14 maggio e il 31 luglio/1 agosto hanno permesso di analizzare le proposte progettuali sviluppate dal Settore Tributi del Comune. Ne è conseguita la presentazione, tramite il Portale dei Partecipanti all’Agenzia Esecutiva per l’Istruzione, gli Audiovisivi e la Cultura (EACEA), del progetto “MyPEACE – Making Peace in Europe And Citizens of Europe” nel quadro di Europa per i Cittadini, in partenariato con il Comune di Skopelos (Grecia), il Comune di Kistarcsa (Ungheria), il Voivodato di Lodz (Polonia) e il Consiglio Locale di Bormla (Malta).
 
Comune di Messina
L’incontro con il Comune di Messina il 5 giugno ha consentito di analizzare la proposta progettuale pervenuta dall’Assessorato Trasporti e Mobilità del Comune di Messina. Un aspetto importante emerso dall’incontro di lavoro è rappresentato dal cambiamento apportato dal nuovo indirizzo politico del Comune, che ha ampliato la struttura della coalizione territoriale portandola da 33 a 51 comuni. Dalla disamina dell’idea progettuale è emerso il gap a livello di infomobilità dell’area metropolitana di Messina ma, allo stesso tempo, un evidente deficit nella creazione di un reale valore aggiunto a livello comunitario in tema di ricerca ed innovazione, e si è aggiunta la necessità di ripristinare e rendere più efficiente il raccordo Messina – aeroporto di Reggio Calabria, sfruttando i trasporti sullo stretto. 
 
Comune di Librizzi e GAL Val D'Anapo
Gli incontri del 7 e 8 luglio, rispettivamente presso il Comune di Librizzi e il GAL Val d’Anapo (sede di Canicattini Bagni – SR), hanno consentito di determinare il livello di competenze ed esperienze dei due enti interessati. Ciò che ne è emerso è stato un livello medio-basso di conoscenza degli strumenti finanziari messi a disposizione dalla Commissione europea, che richiede un affiancamento più robusto da parte dello staff di Progetto finalizzato all’individuazione dei programmi e bandi idonei e la definizione del piano di azione. È di particolare rilievo l’opportunità proposta dal GAL Val d’Anapo riferita ad un potenziale progetto basato sul processo di depurazione degli scarti della lavorazione degli agrumi.
 
Università di Palermo
Inoltre, in occasione dell’incontro del 23 luglio a Palermo organizzato dalla Regione Siciliana e dall'Università degli Studi di Palermo, il Comune di Alcamo ha richiesto l’assistenza a Formez PA per lo sviluppo di un’idea progettuale.
 
Comune di Alcamo
Il Comune di Alcamo, con l'assistenza dell'Ufficio Attività Internazionali di Formez PA, a settembre 2014 ha presentato la proposta di progetto "ACTOR - ActivEurope: citizenship through participation" nell’ambito del Programma Europa per i Cittadini.
 
Comune di Vittoria
In collaborazione con il Comune di Vittoria (RG), FormezPA ha organizzato il 9 Ottobre 2014 una giornata informativa destinata al personale dei 4 comuni appartenenti al PIOS 20, alle PMI e ai giovani laureati interessati alle opportunità offerte dal Programma Erasmus per giovani imprenditori. Questo evento ha permesso di predisporre un percorso strutturato di giornate informative dirette al Comune di Vittoria, con la conseguente organizzazione di un laboratorio il 3 dicembre diretto a un gruppo ristretto di funzionari interessato ai finanziamenti UE nel settore Energia.
 
Comune di Pozzallo
La giornata informativa del 12 novembre presso il Comune di Pozzallo è stata destinata al personale dei comuni appartenenti al PIST "e-hyblae", alle PMI e alle Associazioni di categoria interessate alle opportunità offerte dai fondi comunitari nel settore dell’immigrazione, inclusione sociale e sicurezza interna.
 
Comune di Sciacca
Il 2 dicembre si è svolto un incontro con i rappresentanti del Comune di Sciacca presso il Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana. L’incontro di lavoro ha permesso di organizzare una prima giornata informativa sui finanziamenti diretti della Commissione Europea che si svolgerà il prossimo 8 gennaio. Inoltre, si è valutata la possibilità di partecipare ad un bando nell’ambito del Programma COSME con scadenza 15 gennaio 2015.