Legge di Bilancio, più risorse per le strade delle aree interne

Con la Finanziaria 2022 ai 300 milioni di euro previsti se ne aggiungono altri 50 per la manutenzione straordinaria della rete viaria

 
 
La Legge di Bilancio 2022 appena approvata aumenta la dotazione già assegnata per la manutenzione straordinaria delle strade delle aree interne.  Ai 300 milioni di euro previsti per il periodo 2021-2026 a valere sul Fondo complementare al PNRR, gli articoli 418 e 419 della nuova finanziaria aggiungono risorse per altri 50 milioni.
 
Nello specifico saranno incrementate di 20 milioni per il 2023 e di 30 per il 2024, annualità che potranno in tal modo contare rispettivamente su 50 e 80 milioni.
 
Le risorse saranno ripartite fra le diverse aree ricomprese nella Strategia nazionale per le aree interne tenendo conto anche di quelle individuate nell’ambito del nuovo periodo di programmazione entro il 30 settembre 2022.  Il 47% sarà destinato al Sud.