Investire nella crescita e nell'occupazione in Europa (6 ottobre 2014)

Confindustria e Commissione europea promuovono una riflessione aperta sull'efficacia e le prospettive future della politica di coesione, in Italia e nel complesso dell’Unione con un evento che si tiene a Roma presso la sede di Confindustria.

La crisi economica che dal 2009 sta interessando il territorio dell’Unione europea ha avuto un impatto di estrema gravità sulle regioni e sulle città europee, incrementando le disparità economiche e sociali, la disoccupazione e l’esclusione sociale.
 
In un quadro di grande difficoltà per la finanza pubblica, per molti Stati membri i Fondi Strutturali europei sono divenuti la principale fonte di sostegno agli investimenti pubblici, a favore della competitività delle imprese, del miglioramento dei territori e della creazione e consolidamento di opportunità di lavoro.
 
Prendendo spunto dalla presentazione della sesta relazione sulla coesione economica, sociale e territoriale in Europa e con l’aiuto di esperti del settore, l'evento che si tiene a Roma intende approfondire i principali insegnamenti dei precedenti cicli di programmazione. Diventa inoltre un'occasione per analizzare l’effettiva capacità del nuovo ciclo di affrontare le maggiori criticità della politica, al fine di favorire l’uscita dalla crisi dell’economia europea e italiana.