Incontro su temi interculturali e interreligiosi per la regione euro-mediterranea

Alla fine di luglio 2015 si sono riuniti a Barcellona circa 80 rappresentanti di istituzioni impegnate nel dialogo interculturale, organizzazioni interconfessionali, autorità religiose, nonché eminenti personalità pubbliche.

 
L’incontro è avvenuto presso la sede centrale dell’Unione per il Mediterraneo che si trova a Barcellona con il fine di discutere in merito al dialogo interculturale e interreligioso nella regione euro-mediterranea.
 
L’incontro rientra nel quadro del ventesimo anniversario del Processo di Barcellona e dell’attuale revisione della Politica europea di Vicinato e risponde all’ampio consenso sull’importanza della crescita del dialogo interculturale e intercoffessionale nella regione.
 
Le istituzioni partner hanno approvato alcune conclusioni e hanno segnalato il fabbisogno di creare un registro su cui annotare gli esempi di dialogo interculturale e interconfessionale che hanno apportato esiti positivi.
 
Le azioni e i programmi individuati dovrebbero essere implementati in tre settori differenti: istruzione, media e giovani. Sulla base delle discussioni intercorse, i partecipanti si sono impegnati a creare una rete di istituzioni e di punti focali, rafforzando il coordinamento per le istituzioni coinvolte attivamente nel dialogo interculturale e definendo una tabella di marcia delle future attività