Incontro nel Mainarde per velocizzare l’iter SNAI

Il 6 febbraio confronto tra CTAI e amministratori locali per fissare un cronoprogramma di avvicinamento alla strategia definitiva dell'area interna molisana

 
 
Sindaci e amministratori regionali del Mainarde si confronteranno il 6 febbraio con i referenti del Comitato tecnico aree interne (CTAI), di Invitalia e Formez PA per spingere sull’acceleratore verso l’approvazione della strategia d’area.
 
Il comprensorio molisano, di natura prevalentemente montana, è composto da 13 comuni che vivono un intenso fenomeno di spopolamento. Sono quasi tutti privi da banda larga, non hanno scuole superiori e sono privi di ferrovie.
 
Dal punto di vista associativo i comuni dell’area hanno individuato 4 funzioni da gestire in maniera integrata attraverso la sottoscrizione di una convenzione: Protezione civile, Catasto, Piano urbanistico, Sicurezza.  L’adempimento del pre-requisito per l’ammissibilità alla Strategia nazionale per le aree interne (SNAI) sarà uno dei temi sul tavolo dell’incontro del 6 febbraio.
 
La riunione, che si terrà a Campobasso nella sede della Regione, è finalizzata a verificare se siano state recepite le osservazioni sollevate dal CTAI in occasione dell’approvazione del preliminare di strategia e a fissare un cronoprogramma delle azioni da intraprendere per velocizzare l’iter SNAI e avviare  gli interventi sul territorio.