EUrosociAL. Rafforzamento istituzionale degli enti locali nella regione rurale di Tucumán

Nelle località di Colalao e la Madrid (Argentina), dal 13 al 17 aprile 2015, si è svolta una missione tecnica nel quadro del Programma finanziato dall’Unione europea EUrosociAL, Asse “Decentramento e coesione territoriale”.

Crossposted from www.formez.eu
 
Il fine è stato quello di soddisfare il bisogno di assistenza tecnica da parte di EUrosociAL al processo di rafforzamento istituzionale e operativo in Argentina a beneficio della Mesa de Programas de Promoción de Desarrollo Regional. La Mesa è un’entità di coordinamento operativo e metodologico tra le pubbliche amministrazioni, individuato come l’interlocutore più idoneo a rispondere ai bisogni di una migliore organizzazione e formalizzazione dello sviluppo territoriale.
 
L’obiettivo principale della missione è stato quello di individuare linee di lavoro efficaci che richiedono un coordinamento multi-livello, ossia nazionale, provinciale e territoriale. A tal riguardo il processo di lavoro si è basato principalmente sulla condivisione di esperienze con due Gruppi per lo Sviluppo Rurale spagnoli, ossia GDR Valle del Guadalhorce e GDR Serranía Suroeste Sevillana, da cui è stato possibile trarre idee e concetti da applicare al contesto argentino. A tal riguardo, il piano di attività EUrosociAL per il 2015 per l’Argentina è stato elaborato sulla base dei fabbisogni espressi a livello centrale e locale e riguarda:

  • capacity building istituzionale e operativo a vantaggio della Mesa de Programas de Promoción de Desarrollo Regional per migliorare la capacità di intervento in ambito territoriale con processi integrati; e
  • rafforzamento dei livelli governativi intermedi e la rete degli attori territoriali nelle aree pilota, al fine di formulare e di creare progetti di impatto regionale che rispondano meglio alle politiche pubbliche nazionali.

 
Nello specifico, l’area pilota di Tucumán ha un forte bisogno del supporto di EUrosociAL in termini di contributo allo sviluppo delle aree rurali e urbane in ritardo di sviluppo. Di conseguenza l’assistenza tecnica di EUrosociAL è rivolta a incrementare e sistematizzare la partecipazione e il coinvolgimento di cittadini e comuni nel processo decisionale per poter in tal modo migliorare i meccanismi di governance e promuovere una maggiore coesione sociale e territoriale, mettendo in evidenza le conoscenze e le produzioni locali per mezzo della valorizzazione culturale.
 
L’evidente rilievo assunto dall’assistenza tecnica richiesta nell’ambito di alcune specifiche attività eleggibili del Programma ha inoltre suggerito che EUrosociAL stabilisse una collaborazione operativa con il progetto regionale ConectaDEL, attualmente nella fase di implementazione da parte di FOMIN in alcuni Stati dell’America Latina e dei Caraibi. La stretta collaborazione tra EUrosociAL e BID-FOMIN consentirebbe di inserire il piano di azione di EUrosociAL a livello centrale e territoriale, unendo così le forze con entrambi le parti in tema di valutazione e monitoraggio dei processi di sviluppo regionale.