Emilia Romagna, le aree interne regionali guardano alla programmazione post 2020

Parte un ciclo di incontri itineranti nelle quattro aree progetto regionali per raccogliere fabbisogni e aspettative dei territori coinvolti

 
 
Sindaci, amministratori, rappresentanti delle assistenze tecniche locali, stakeholder e componenti degli specifici gruppi di lavoro delle quattro aree interne regionali si incontreranno con rappresentanti della Regione Emilia Romagna per raccogliere i fabbisogni, ma anche le aspettative dei territori coinvolti in vista del ciclo di programmazione post 2020 dei fondi europei. Quattro incontri itineranti a partire dal 19 novembre a Varsi (Pr), comune dell’Appennino piacentino parmense, scaturiti dal convegno del 2 ottobre scorso “Fare comunità al cuore delle politiche di coesione: le aree interne” che ha rappresentato un primo momento di confronto tra rappresentanti regionali e i soggetti attuatori della SNAI in Emilia Romagna su presente e futuro della Strategia.
 
Le altre tappe previste sono:

  • Basso ferrarese, 6 dicembre, Copparo (FE)
  • Appennino emiliano, 12 dicembre, Castelnovo ne’ Monti (RE)
  • Alta Valmarecchia, 19 dicembre, Novafeltria (RN)