Disponibile il modello per ottenere i contributi per associazioni comunali

In Gazzetta ufficiale il decreto sulle certificazioni che unioni di comuni e comunità montane devono presentare per ottenere il finanziamento statale relativo ai servizi gestiti in forma associata

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 112 del 16 maggio  il Decreto 26 aprile 2017 del Ministero dell’Interno relativo alle certificazioni  che unioni di comuni e comunità montane devono presentare per i servizi gestiti in forma associata per poter ottenere i contributi erariali. Il dicastero in questione gestisce, infatti, le risorse statali a sostegno dell’associazionismo comunale. Il modello approvato dovrà essere inviato entro il 30 settembre 2017 per via esclusivamente telematica, in linea con le disposizioni in materia di dematerializzazione delle procedure amministrative della Pubblica Amministrazione. Le regioni interessate sono: Liguria, Lazio, Abruzzo, Umbria, Campania, Emilia Romagna, Puglia, Piemonte, Lombardia, Sicilia, Toscana, Veneto, Calabria e Sardegna. Non dovranno trasmettere il modello le unioni di comuni e le comunità montane delle regioni Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto-Adige nonché quelle appartenenti alle province autonome di Trento e Bolzano.