Il Consiglio europeo concorda il Quadro Finanziario Pluriennale per il periodo 2014-2020

Il giorno 8 febbraio 2013 il Consiglio europeo ha raggiunto un accordo sul prossimo Quadro Finanziario Pluriennale (QFP) che stabilisce le priorità di bilancio dell’Unione europea per il periodo 2014-2020, di cui 8.948 miliardi di euro dovrebbero essere stanziati per la Cooperazione Territoriale europea. L’approvazione del budget da parte del Parlamento europeo è ancora in pendenza.
In base all'accordo raggiunto le ripartizioni di budget per la CTE durante il periodo di finanziamento di sette anni dovrebbero essere le seguenti: 6.627 miliardi di euro per i programmi trans-frontalieri, 1.822 miliardi di euro per i programmi transnazionali e 500 milioni di euro per la cooperazione interregionale.
Il Consiglio europeo richiede ai programmi coinvolti la rapida adozione del QFP 2014-2020, così da garantirne l’avvio tempestivo a partire dal 1° gennaio 2014 e insiste affinché i programmi siano più semplici e marchino una netta riduzione dell’onere amministrativo per enti pubblici e beneficiari.