Central European Initiative. Pubblicato il bando "Know-How Exchange Programme – Italia"

Il 1 luglio 2015 scade il termine per presentare le candidature per il bando Know-How Exchange Programme (KEP) – Italia, pubblicato dalla Central European Initiative (CEI) nell'ambito del Piano d'azione 2014-2016, e interamente finanziato dal governo italiano.

 
La CEI è  un forum regionale per la cooperazione e la consultazione, che promuove la collaborazione a livello politico, economico e culturale in Europa centrale e orientale.
Nel 1992 l'Italia ha firmato un accordo con la Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) per l'istituzione di un Fondo CEI presso la BERS ai fini di aiutare i paesi della Banca di funzionamento nei paesi dell'Europa centrale e orientale nel loro processo di trasformazione economica e sociale.
 
La priorità del bando è cofinanziare progetti, attraverso il Fondo Cei presso la BERS, che contribuiscano all'attuazione delle strategie macroregionali dell'UE attivate dalla CEI grazie al programma di scambio di know-how fortemente radicato che permette la condivisione di molteplici esperienze (condivisione di documenti di sintesi, piani di azione, analisi, documenti strategici; miglioramento delle competenze della Pubblica Amministrazione nei Paesi dell'Unione).
 
Le candidature possono essere presentate da tutti gli enti pubblici e privati ​​(non gli individui), internazionali e organizzazioni non governative che operano nel pubblico interesse, ad esempio le autorità nazionali, regionali e locali, istituti di istruzione /ricerca, organizzazioni ambientali membri dell'Unione europea ed aderenti a CEI, quali: Austria, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Italia, Polonia, Romania, Slovacchia e Slovenia.
 
Il termine per la presentazione delle candidature è il 1 luglio 2015.
 
Il budget indicativo è di 280.000 euro.
 
Scarica il testo integrale del bando e i relativi allegati.

Data : 
7 Maggio, 2015
Data fine: 
1 Luglio, 2015