Una card turistica per il rilancio dell’Alto Medio Sannio

La carta consentirà ai turisti di accedere a prezzi scontati a musei e ristoranti. Gli operatori della filiera potranno aderire all’iniziativa entro il 14 maggio

 
Operatori locali in rete, una guida bilingue, una card riservata ai turisti per accedere a prezzi scontati in ristoranti e musei e tanta attività promozionale mirata. Prende corpo il progetto turistico integrato dell’Alto Medio Sannio, previsto dal documento programmatico nell’ambito della Strategia nazionale per le aree interne (SNAI).
 
 Fino al 14 maggio gli operatori della ristorazione, di punti vendita di prodotti tipici e dei servizi turistici potranno candidarsi a partecipare all’iniziativa che punta a creare una network tra operatori dei 33 comuni dell’area molisana per il rilancio del territorio attraverso un miglioramento di tutti i servizi della filiera turistica.
 
L’obiettivo del progetto è rendere competitivo il territorio attraverso strumenti di rete che integrino i vari comparti turistici, da quello dei servizi a quello della valorizzazione dei beni culturali e dei siti naturalistici.
 
La card, gratuita e personale, che consentirà ai visitatori di usufruire di prezzi scontati per accedere a monumenti, ristoranti e attrazioni varie, sarà distribuita nei principali punti di interesse in Molise, nelle strutture ricettive e presso gli operatori turistici.