In arrivo i 300 mln di euro per la manutenzione delle strade delle aree interne

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che assegna risorse del Fondo complementare al PNRR per gli anni 2021-2026 volto a migliorare l’accessibilità delle zone marginali del Paese

 
 
E’ in Gazzetta Ufficiale il Decreto del 28 ottobre scorso per la ripartizione e l’utilizzo di 300 milioni di euro destinati alla manutenzione straordinaria delle strade delle aree interne. Le risorse provengono dal Fondo complementare al PNRR.
 
La norma, a firma dei ministri per il Sud e la Coesione territoriale e dell'Economia e delle Finanze, si applica dall’anno in corso fino al 2026 alle aree individuate dalla Strategia nazionale per le aree interne 2014-2020.
 
Gli interventi selezionati come prioritari dovranno migliorare l’accessibilità delle aree marginali ed essere inquadrati in un disegno di potenziamento del sistema dei trasporti. Potranno riguardare strade di competenza regionale, provinciale, ma anche quelle in capo ai comuni nel caso rappresentino l’unico collegamento tra quelli appartenenti alla stessa area.
 
I parametri per la ripartizione sono relativi all’entità della popolazione residente; estensione delle strade statali, provinciali o comunali; rischi sismici e idrogeologici.