Aree interne, sottoscritti tutti gli APQ

In tutte le 72 aree parte l’attuazione degli interventi. Non più Accordi di Programma quadro nella nuova SNAI ma forme più semplici di cooperazione fra i vari livelli istituzionali

 
 
 
L’attuazione della Strategia nazionale per le aree interne parte in tutte le 72 aree progetto del Paese. A dicembre sono stati sottoscritti i quattro Accordi di programma quadro (APQ) mancanti grazie all’accelerazione   impressa già a partire dai primi mesi dell’anno in corso che ha portato nel 2021  alla firma di ben 26 APQ. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello dell’area interna toscana Valdarno-Mugello.
 
E’ partita intanto la selezione delle nuove aree regionali della SNAI post 2020, sulla base della nuova mappatura per la classificazione dei comuni, che si aggiungeranno alle 72 della passata programmazione.
 
 La nuova stagione della Strategia sarà all’insegna della semplificazione delle procedure, con il superamento dell’APQ come strumento di programmazione negoziata a favore di nuove forme di cooperazione fra le amministrazioni impegnate nell’attuazione degli interventi con il coordinamento dell’Agenzia per la Coesione territoriale in un ruolo più attivo e di affiancamento degli enti territoriali.