Area Basso pesarese anconetano, al via fablab e laboratori ad alta specializzazione targati SNAI

Presentati a Sassoferrato rientrano nelle azioni degli “Asili di Istruzione, formazione e innovazione” uno dei cinque insiemi tematici su cui si fonda la strategia dell’area interna marchigiana

 
 
Un nuovo tassello si aggiunge alla realizzazione degli “Asili d’Appennino”, la rete di dimore creative gestite in maniera integrata alla base dell’area interna Basso pesarese anconetano. E’ la volta dei FabLab e dei laboratori che verranno realizzati nell’ambito della Strategia nazionale per le aree interne (SNAI) presso il Liceo scientifico di Sassoferrato per integrare la didattica tradizionale con iniziative di formazione scuola/lavoro ad alto contenuto di specializzazione e innovazione.  Diversi le discipline affrontate: robotica, informatica, chimica, fisica e biologia.
 
I laboratori, presentati ufficialmente il 13 dicembre scorso nella sezione staccata del Liceo Scientifico “Vito Volterra” di Sassoferrato, rientrano nel secondo Asilo dei cinque su cui si fonda la strategia del comprensorio marchigiano, relativo istruzione, formazione ed educazione.