APQ Alto Medio Sannio varato dalla ministra Carfagna

Presentato ufficialmente ad Agnone l’Accordo di programma quadro dell’area interna molisana che mobilita 11 mln di euro per 54 interventi

 
Presentato ufficialmente dalla ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, l’Accordo di programma quadro (APQ) dell’area interna molisana Alto Medio Sannio.  Presenti il presidente della Regione Donato Toma, i sindaci e gli amministratori di tutti i comuni coinvolti. Si tratta del terzo APQ chiuso delle quattro aree regionali nell’ambito della Strategia nazionale per le aree interne (SNAI), con quello del Mainarde in via di sottoscrizione.
 
La consegna del documento ad Agnone, capofila del comprensorio molisano composto da 33 comuni, configurandosi come il più ampio fra le aree progetto SNAI, ma anche quello con i dati peggiori per contrazione demografica e invecchiamento della popolazione di tutto il Molise.
 
 
Sul piatto 11 milioni di euro per finanziare 54 interventi finalizzati a invertire un processo di spopolamento fino ad ora inarrestabile soprattutto nella componente giovanile. Con conseguente calo di qualità e quantità dei servizi di cittadinanza.